By / 1st January, 2017 / Archivio Iniziative / Off

Dal 3 al 5 Giugno 2016 i Frati Minori dell’Umbria insieme al progetto Mistero Grande vi invitano al Corso per Operatori di pastorale con i fidanzati

Il Matrimonio è istituito per il servizio altrui
(cfr. Catechismo della Chiesa Cattolica, 1534)
Preparare al matrimonio è preparare al servizio nella Chiesa e nella società

III Incontro di rilettura critica
dei corsi di preparazione al matrimonio

Destinatari
Sacerdoti, religiosi
ed operatori di pastorale per i fidanzati

“È necessario un rinnovamento della pastorale alla luce del Vangelo della famiglia e dell’insegnamento del Magistero” (Relatio Synodi 2015, n. 61).

Dall’incontro tra la comunità dei Frati Minori di santa Maria degli Angeli in Assisi, che da diversi anni sviluppa e offre corsi ed attività di pastorale familiare rivolta a fidanzati e giovani coppie di sposi (corsi, esercizi, fine settimana di spiritualità e formazione) e il Progetto Mistero Grande, il cui scopo è quello di scoprire e far scoprire sempre più e sempre meglio nella Chiesa i doni di grazia che il Signore ha voluto rivelarci e donarci nel sacramento delle nozze, nascono questi Incontri per operatori di pastorale per i fidanzati.

Il corso di quest’anno intende porre al centro della riflessione e dell’agire ecclesiale di quanti operano nel complesso e provvidenziale mondo della pastorale prematrimoniale il tema della preparazione dei fidanzati a comprendere, celebrare e vivere il sacramento del matrimonio come dono e compito per l’edificazione della Chiesa e della società (cfr. Catechismo della Chiesa Cattolica, 1534).

Nei lavori di gruppi si cercherà di riflettere sulle attuali modalità di formazione dei fidanzati, per condividere sapientemente quanto già il Signore ha donato attraverso persone e percorsi in molte parti d’Italia, ed iniziare a pensare e progettare proposte e prassi nuove, che aiutino a passare dalla concezione di sacramento del matrimonio celebrato «al servizio degli sposi», a quella di sacramento del matrimonio celebrato «con gli sposi per il servizio agli altri». Fondandoci sui testi del Magistero e stimolati dalle riflessioni teologiche offerte, desideriamo approfondire come sviluppare nei corsi prematrimoniali questa dimensione del «servizio degli altri»: come formare e accompagnare i fidanzati perché siano capaci, per la grazia del sacramento ricevuto, di viverlo da sposi.

È la missione degli sposi a dover qualificare il tipo di percorso dei fidanzati in preparazione al matrimonio ed occorre individuare delle modalità educative per formarli adeguatamente. Questo è un elemento centrale e fondamentale per realizzare l’indicazione sinodale per cui è il tempo «dopo» il matrimonio a dover caratterizzare e strutturare i percorsi prematrimoniali: «Occorrono percorsi formativi che accompagnino la persona e la coppia in modo che alla comunicazione dei contenuti della fede si unisca l’esperienza di vita offerta dall’intera comunità ecclesiale. L’efficacia di questo aiuto richiede anche che sia migliorata la catechesi prematrimoniale – talvolta povera di contenuti – che è parte integrante della pastorale ordinaria» (Relatio Synodi 2015, n. 57).

Le attività si svolgeranno da venerdì 3 a domenica 5 giugno 2016 presso il nostro Hotel.

Apertura delle iscrizioni: 1 marzo 2016

In caso di soprannumero verranno indicate strutture nelle immediate vicinanze cui poter fare riferimento per il pernottamento e la prima colazione. Pranzo e cena verranno comunque condivise alla Domus. Data la vicinanza con la festività del 2 giugno è consigliabile iscriversi con un certo anticipo. È possibile partecipare all’Incontro anche come pendolari, con la possibilità di usufruire dei pasti presso la Domus. È prevista l’animazione per i figli dei partecipanti. Per i costi ed altre informazioni potete fare riferimento alla Segreteria organizzativa.

Per informazioni: contattare Marco Manali allo 328.8641399 (dalle 17,00 alle 20,00).

chiedi-disponibilita-via-email